LOCKDOWN, LE MISURE ANTICOVID

Il nuovo DPCM prevede una proroga delle misure di contenimento sociale fino al prossimo 4 maggio. Da martedì 14 aprile, invece, potranno riaprire alcune attività commerciali, tra cui librerie e negozi di abbigliamento per neonati. Sei d’accordo con queste nuove misure varate dal governo?

Le scorse ore il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha presentato in conferenza stampa il nuovo DPCM, che prevede una proroga delle misure di distanziamento sociale fino al prossimo 4 maggio. Tra le novità immediate la riapertura di alcuni esercizi commerciali, tra cui librerie e negozi di abbigliamento per neonati. Di seguito ti proponiamo una serie di domande per se sei d’accordo o meno con queste nuove misure. Nel sondaggio anche alcuni quesiti circa l’indice di gradimento delle istituzioni nazionali e regionali.

L’obbligo di restare in casa è stato prorogato fino a prossimo 3 maggio. Come ritieni questa misura?

Il Premier Conte ha varato nuova proroga al lockdown per evitare che gli sforzi fatti finora vengano vanificati da comportamenti non adeguati all'emergenza, come il distanziamento sociale.

Il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, ha annunciato che se dovessero verificarsi le condizioni potrebbe esserci una riapertura anticipata rispetto alla data del 4 maggio. Pensi che questa ipotesi possa verificarsi?

Il Premier ha varato nuove misure di contenimento per scongiurare la risalita della cura epidemiologica. Ma ciò non toglie che se dovessero esserci le condizioni potrebbe pensare di allenatre il contenimneto rpima di maggio

Secondo te è giusto riaprire sin da subito le librerie?

Tra le attività che apriranno i battenti dopo Pasqua ci sono le librerie, considerate attività a basso richio di contagio

Secondo te è giusto riaprire sin da subito i negozi di abbigliamento per neonati?

In questi giorni di contenimento molte mamme hanno evidenziato la necessità di dover comprare abbigliamento per i neonati, che nei rpimi mesi di vita crescono a vista d'occhio

) Come giudichi il comportamento degli italiani rispetto alle misure imposte dal governo per limitare il contagio del virus?

Ogni cittadino reagisce alle norme e alle regoe in modo diverso. Anche in questa emergenza sanitaria non tutti hanno la medesima percezione del rischio sanitario

Come giudichi quanto fatto fino ad ora dal governo nazionale per fronteggiare l’emergenza?

In questo periodo, da quando si è registrato il primo caso di positività in Italia, il Governo ha adottato misure, all'inizio meno incisive per arrivare al blocco totale

Quanta fiducia riponi nel governo nazionale e nella sua capacità di farci uscire dall’emergenza nel più breve tempo possibile?

Con l'emergenza sanitaria in atto, il governo ha adottato e sta adotatndo una serie di misure per il contenimento della diffusione del virus e azioni che possano poi portare il Paese verso l'uscita dal lockdown con meno danni economici possibili

Come giudichi l’operato del governo nazionale rispetto ai governi di altre paesi quali Spagna, Francia, Germania, Gran Bretagna e Stati Uniti?

L'intero pianeta sta vivendo una delle tragedie più difficili dell'ultimo secolo. L'Italia si è approciata ai vari Stati in maniera differente

Come giudichi quanto fatto fino ad ora dal governo regionale per fronteggiare l’emergenza?

Il Governo centrale ha affidato alle regioni la gestione dell'emergenza, fatte salve alcune misure in base alle quali le regioni devono adeguarsi.

Quanta fiducia riponi nel governo regionale e nella sua capacità di farci uscire dall’emergenza nel più breve tempo possibile?

Le regioni stanno affrontando l'emergenza sulla scorta delle regole autoimposte, ma osservando i principi basilari dettati dal governo centrale

SPECIFICARE REGIONE DI PROVENIENZA

Statistiche - View the results

Invia un commento