La frittata è fatta

Arriverà a destinazione il piccione viaggiatore, che porta un carico prezioso?

È stata presentata nel pomeriggio la mozione di sfiducia al governatore Toma. Una mozione senza simbolo, ma anche senza forza propulsiva. La mozione porta i nomi delle opposizioni. La maggioranza ha battuto la ritirata. n questo pazzo inizio di estate la crisi di governo ha il sapore dell’ accordo. Dopo il rientro dei due consiglieri Cefaratti e d’Egidio, potrebbero esserci altri ripensamenti alla sfiducia. Toma sfida i suoi consiglieri, che potrebbero cedere alle lusinghe politiche e alle pezze colorate e fare dietrofront. Però la frittata ormai è fatta. Toccherà al presidente girare la frittata facendo attenzione a non bruciarla.

Invia un commento