LA POLTRONA DI PELLE UMANA

Satira politica

LA POLTRONA DI PELLE UMANA

Chissà se nel nuovo studio di Gravina vi è anche la poltrona di pelle umana di fantozziana memoria. Scherzi a parte, il centrodestra comunale non ha gradito il restyling messo in atto dal primo cittadino di Campobasso in piena emergenza covid. “Spese inopportune, soprattutto in un periodo in cui i cittadini fanno fatica ad arrivare a fine mese con una crisi senza precedenti, forse peggiore di quella del 2008”, hanno fatto sapere i consiglieri comunali dei Popolari per l’Italia, Salvatore Colagiovanni e Carla Fasolino.

Un periodo da gettarsi al più presto alle spalle per il primo cittadino grillino. Dopo i dati sull’indice di gradimento dei sindaci italiani, tutt’altro che positivi per Gravina con una picchiata del -15,7 per cento, ora anche quest’altra grana. Per fortuna che il sindaco di Campboasso, al termine di un’altra dura giornata, così come il megadirettore galattico, potrà rilassarsi con il suo nuovissimo acquario dei dipendenti. Per tale sciccheria qualche critica si può anche sopportare!

Invia un commento